logo
logo

Shivratri - La notte di colui che è oscuro

Sadhguru parla di Shivratri, la notte di Shiva, e della potente possibilità che offre di integrare il corpo umano.

Sadhguru: La 14esima notte del mese lunare, la notte che precede la luna nuova, è la notte più scura del mese e viene chiamata Shivratri. Quando diciamo "Shiva", un aspetto è che ci riferiamo ad Adiyogi, il primo yogi. Un altro aspetto è che la parola "Shiva" significa letteralmente "ciò che non è". Ciò che è, è creazione, ciò che non è, è Shiva. Oggi, la scienza moderna afferma che tutta la creazione è venuta dal nulla e tornerà al nulla. Tutto nasce dal nulla e ritorna al nulla. Il nulla è la base dell'esistenza. Quindi, ci riferiamo a Shiva come la base dell'esistenza. "Ciò che non è" è la base di ciò che è.

La parola Shivratri letteralmente significa la notte di Shiva. In questo giorno c'è un aumento naturale di energie nella tua fisiologia.


Se guardi il cielo notturno, ci sono miliardi di stelle là fuori, ma non è questa la cosa importante; c'è molto più spazio vuoto che numero di stelle. La creazione è una parte minuscola, è il vuoto immenso a essere la cosa importante. La creazione è mantenuta nel grembo di quel vuoto. Noi diciamo che l'intera creazione sta avvenendo nel grembo di Shiva e ci riferiamo a Shiva come "Colui che è Oscuro". Ironicamente, gli scienziati moderni si riferiscono a ciò che tiene tutto insieme in questa esistenza come energia oscura. La chiamano energia oscura perché non sono in grado di descriverla in nessun altro modo e non sono in grado di cogliere la natura di cosa sia. Ci manca poco che dicano Shiva!

Quindi tutta questo concetto di Shiva non riguarda un qualche Dio lassù, queste sono semplicemente scienze fisiche espresse in formato dialettico; è un certo modo di espressione, ma descrive semplicemente la natura fisica dell'esistenza.

La parola Shivratri letteralmente significa la notte di Shiva. In questo giorno, c'è un aumento naturale di energie nella tua fisiologia. Per farne uso abbiamo sadhana specifiche nello yoga. Fondamentalmente, che si tratti del singolo corpo umano o del più grande corpo cosmico, essi sono essenzialmente costituiti dai pancha bhuta o i 5 elementi: terra, acqua, fuoco, aria e spazio. Ciò che chiami "me stesso" è solo una commedia di questi cinque elementi. Se vuoi realizzare il pieno potenziale di questo meccanismo che chiami essere umano, o se vuoi trascendere questo e diventare tutt'uno con il meccanismo cosmico più ampio - che il tuo desiderio sia per l'individuale o per l'universale - a meno che tu non abbia una certa padronanza, consciamente o inconsciamente, consapevolmente o inconsapevolmente, su questi cinque elementi, non puoi conoscere né il piacere del sé individuale né la beatitudine dell'essere cosmico.

Uno dei nomi di Shiva è Bhuteshwara: il signore degli elementi. Il Pancha Bhuta Aradhana che avviene ogni Shivratri nel Dhyanalinga serve essenzialmente ad accedere a quella dimensione di grazia nel Dhyanalinga. Il Pancha Bhuta Aradhana crea una potente possibilità nella quale puoi integrare il sistema e consentire ai cinque elementi nel tuo corpo di legarsi molto meglio.

Da un corpo all'altro, quanto bene integrati sono questi cinque elementi determina praticamente tutto di una persona. Se questo corpo deve diventare un trampolino per una possibilità più grande, è molto importante che il sistema sia correttamente integrato. L'aria che respiri, l'acqua che bevi, il cibo che mangi, la terra su cui cammini e il fuoco di vita sotto forma di forza vitale, questi sono gli ingredienti con cui è fatto il tuo sé fisico. Se li mantieni controllati, vibranti e focalizzati, allora la salute, il benessere e il successo nel mondo sono assicurati. È mio impegno creare vari strumenti che consentiranno alle persone di far accadere ciò per sé stessi, in modo tale che il modo stesso in cui esisti sia un Pancha Bhuta Aradhana.


Nota del redattore: ti invitiamo a visitare la pagina di Pancha Bhuta Aradhana per ulteriori informazioni sul processo. Controlla gli orari di Pancha Bhuta Aradhana se vuoi programmare la tua visita.

Segui i giorni importanti e le fasi della luna con il Calendario Lunare di Isha.

    Share

Related Tags

Adiyogi

Get latest blogs on Shiva

Related Content

Shiva Mai Svelato: uno Yogi, non un Filosofo